facebooktwitterinstagramtelegram-planepinterest

Montascale, la soluzione per vivere la casa in libertà

La casa ideale deve adattarsi alle persone che la vivono, alle loro esigenze, alle loro caratteristiche fisiche. Non è solo una questione di gusto, di design, di arredo, ma di vivibilità degli spazi. In che modo renderli più funzionali ed eliminare quelle barriere architettoniche, piccole o grandi, che possono impedire la fluidità e la libertà dei movimenti alle persone con difficoltà deambulatorie, specie se la casa è su più livelli? La soluzione migliore sposa tecnologia, praticità d’uso e bellezza estetica. Basta una sola parola: montascale.

Non solo per anziani

È un elemento che può cambiare notevolmente il tipo di rapporto con la propria abitazione, la percezione che si ha di questa e la fruibilità dei propri ambienti. Il montascale facilita i movimenti alle persone con impedimenti motori, anche temporanei e, sebbene nell’immaginario collettivo queste siano quasi esclusivamente anziani, il montascale contribuisce a migliorare l’esistenza di chi è affetto da disabilità e dei relativi famigliari perché la ritrovata libertà di una persona nella propria dimora ha conseguenze positive anche sugli altri membri.

Cosa ricercare nel montascale?

Per valutare cosa ricercare e quali aspetti non trascurare è utile analizzare un po’ questo segmento del mercato grazie al know how di aziende che forniscono online molti dettagli sull’argomento, basati anche sull’esperienza diretta dei propri clienti. Chi trova i montascale su misura sceglie professionisti esperti del settore.

In primo luogo sicurezza ed efficienza che si ottengono con un montascale modulare su misura, quasi “sartoriale”, accolto all’interno della propria scalinata di casa – di qualsiasi forma, materiale, lunghezza, ampiezza, struttura, collocazione interna o esterna – e installato per essere comodo, di facile accesso e utilizzo.

Sicurezza significa anche che, in caso di temporaneo black out elettrico, il montascale continua a funzionare grazie alle sue batterie interne che, di solito si ricaricano in modalità parcheggio, quando è fermo.

In secondo luogo, ma non meno importante, semplicità di comando riuscendo a movimentarlo con pochi gesti. Inoltre, la sedia di un montascale di qualità funge da ulteriore aiuto in quanto agevola la seduta e il sollevamento ruotando una volta raggiunta la “meta”, ovvero la cima della scala.

Posizionare il montascale all’interno di una scala non è solo una questione di ingombri e spazi da salvaguardare ma di protezione dell’utilizzatore e si preserva la pedalata dei gradini per gli altri. Il montascale si deve adattare alle persone prima ancora che alle loro abitazioni di cui può diventare parte integrante, anche dal punto di vista estetico. Ragion per cui oggi il mercato, sulle cui novità ci si può informare su Otolift, offre notevoli opzioni di scelta con modelli raffinati, contemporanei, dal design semplice, lineare e persino discreto.

La varietà delle soluzioni è talmente varia da poter selezionare un montascale che si inserisca armonicamente con il proprio arredo diventando esso stesso un elemento di design oltre che un sistema di supporto alla quotidianità.

Design discreto e in linea con la casa 

Nessun impedimento o fastidio per la percorribilità della scala da parte di chi non necessita del montascale.

L’installazione è facile, immediata e in molti casi può completarsi in poche ore di lavoro senza disagi per la famiglia, senza intaccare la parete di appoggio della scala stessa.

Qual è il costo di un montascale? Il prezzo varia in base a diversi fattori proprio perché, come detto, è un elemento realizzato su misura, personalizzato, pertanto vanno considerate le peculiarità della casa, della scala, della rampa, della persona ma alcuni siti web propongono un calcolatore digitale in cui inserire le informazioni sulla propria scala e ciò di cui si ha bisogno per determinare un prezzo medio.

Di