facebooktwitterinstagramtelegram-planepinterest

Cani e gatti, un amore talmente grande che merita di essere ricordato

La vita è fatta di episodi, momenti e scelte che indirizzano il nostro percorso su questa Terra. Alcune sono poco rilevanti, magari hanno conseguenze solo nell’immediato: possiamo decidere se andare a cena fuori o rimanere a casa, se acquistare o meno quell’oggetto, ma le scelte veramente importanti sono altre, quelle che nel bene e nel male cambieranno la nostra esistenza per lungo tempo. Una scelta che è in grado di migliorare le nostre giornate e, in generale, il nostro stato d’animo, è sicuramente quella di adottare un piccolo amico a quattro zampe. Solo chi già ha un cane o un gatto, o magari entrambi, sa quanto amore siano in grado di regalarci questi piccoli esserini (e a volte neanche tanto piccoli!) riempendo le nostre giornate di sorrisi e affetto incondizionato, di gioco, di fedeltà e di tantissime coccole.

La scelta di avere un piccolo amico a quattro zampe

Affrontare un tratto del proprio percorso di vita con un animale domestico è una scelta che è destinata a cambiare, in meglio, la nostra vita. Prima di prendere questa decisione, tuttavia, è fondamentale porsi poche domande: siamo disposti a prendercene cura, sapendo che la sua vita sarà legata inscindibilmente alla nostra? Non serve tanto, ma è fondamentale sapere che avremo sempre un po’ di tempo da dedicare a loro, per portarli a fare una passeggiata, per giocare, per dar loro da mangiare e soprattutto per qualche coccola che li faccia sentire amati almeno un decimo di quanto loro ameranno noi. Poi è necessario avere una abitazione o degli spazi adatti: esistono, ad esempio, cani piccoli e molto casalinghi a cui basta un salotto e un corridoio per qualche corsetta, ma tanti altri necessitano di spazi più ampi, di un giardino, o magari di un parco nelle vicinanze per le loro passeggiate quotidiane. E poi, anche quando pensiamo di spostarci o andare in vacanza, scegliere di portare con noi il nostro cane, soprattutto nelle vacanze più lunghe, non è mai una scelta sbagliata. Se siamo disposti a tutto questo, allora vi possiamo assicurare che riceveremo una quantità tale di amore che nulla di tutto questo ci sembrerà neanche lontanamente un sacrificio.

Salutarli e ricordarli nel modo migliore

Purtroppo, però, sia i cani che i gatti hanno una vita media nettamente più breve della nostra e, per questo, prima o poi saremo costretti ad affrontare il momento estremamente difficile in cui dovremo lasciarli andare. Proprio per tutto il bene che hanno saputo regalarci, quello che possiamo fare è salutarli come meritano e, magari, grazie a https://anima-li-amo.it/prodotti, conservare il loro perenne ricordo con oggetti come una collana, oppure un bracciale o un ciondolo, simboli di un amore che non potremo mai dimenticare.

 

Doria 1905 e Acqua dell’Elba la capsule collection che si veste di mare

Acqua dell’Elba in collaborazione con Doria 1905 creano una capsule collection evocativa e, come sempre, splendida. Si chiama Doria 1905 sails with Acqua dell’Elba e promette tutto il mare e il suo profumo nei cappelli. Lo storico brand salentino di cui vi abbiamo parlato svariate volte, non si ferma mai e forte di un prodotto in crescita anno dopo anno, si presenta nella stagione estiva con una collaborazione a tutto profumo: Acqua dell’Elba.doria 1905 acqua dellelba capsule collection

Wowburger: l’hamburger veg gourmet di Autogrill

Una tappa in autostrada gourmet: abbiamo visto come l’evoluzione di Autogrill abbia messo da parte panini storici come il Camogli per dare spazio a proposte più chic e ricercate. Ultima novità il wowburger, un panino nato in collaborazione con Nestlé grazie alla creatività dello chef Simone Salvini che ha sperimentato fino ad ottenere una variante gustosa ma equilibrata del classico hamburger. Wowburger è il primo hamburger vegetariano gourmet proposto da Autogrill, nato in collaborazione con Nestlé e uno chef esperto di nutrizione e benessere. Bun alla curcuma, fettine fondenti a base di riso integrale germogliato, insalata e pomodoro unite all’hummus di piselli sono gli ingredienti che accompagnano l’hamburger vegetale… scopriamo insieme tutto su questa gustosa novità!

wowburger autogrill

Fonte Ufficio Stampa

Wowburger: la novità da gustare in Autogrill

L’hamburger non è un cibo solo da fast food, a testimoniarlo è lo chef Simone Salvini che crea il wowburger: una vera e propria esperienza gastronomica da gustare in Autogrill. L’hamburger, visto spesso come junk food, viene rivisitato in una chiave più equilibrata senza mai dimenticare l’aspetto del gusto. Wowburger viene messo in vendita da fine maggio in tutta la rete Autogrill in Italia e alla base del suo successo ha un burger vegetale realizzato da Nestlé. Appetitoso come il tradizionale ma in versione vegetariana, il Wowburger offre una scelta salutare e gustosa. Con un bun alla curcuma, hamburger vegetale, fettine fondenti a base di riso integrale germogliato, insalata, pomodoro e hummus ai piselli il Wowburger diventa un’alternativa veg da gustare in Autogrill senza rinunciare al gusto.

Perché scegliere Wowburger

Wowburger non è un panino banale: è un’espressione gourmet frutto di studi e sperimentazioni da parte dello Chef Simone Salvini, esperto di cucina e noto nel settore italiano per le sue proposte legate all’ambiente dell’alimentazione sana. Tra i motivi per cui dovreste scegliere Wowburger c’è la possibilità di sperimentare una pausa pranzo in viaggio diversa dal solito, puntando su una scelta veg senza per forza diventarlo. Limitare il consumo di carne e di proteine animali è una scelta etica che tutti dovremmo fare, ora non abbiamo più scuse se anche in catene come Autogrill si trovano alternative gustose che possono permetterci di variare al massimo l’alimentazione. Dopo aver scoperto qualche mese fa l’apertura di un punto vendita di design e negli anni passati il cambio di menù, Autogrill non si ferma. La continua evoluzione scegliendo di proporre piatti genuini, sani e gustosi allo stesso tempo è diventata una mission per Autogrill.

wowburger autogrill

Fonte Ufficio Stampa

Non solo per veg

Limitare il consumo di proteine animali è nell’interesse di tutti, questo non significa dover intraprendere un percorso di cambiamento drastico di alimentazione. Introdurre pranzi vegani o vegetariani può essere già sufficiente per limitare il consumo di proteine animali, dando il proprio contributo sull’impatto ambientale. Proprio questa è la mission di Wowburger, una proposta gourmet che se funzionerà aprirà la strada ad altre sperimentazioni gustose.

La collaborazione tra Autogrill e Nestlé

A dar vita a questo grande progetto sono due aziende leader nel settore alimentare: da una parte Autogrill, primo operatore nel settore della ristorazione per chi viaggia, dall’altra Nestlé che con il motto Good Food, Good Life conquista tutto il mondo.

wowburger autogrill

Fonte Ufficio Stampa

Roma post-Coronavirus: alla scoperta della Capitale per ritrovare la serenità

Dal recente 26 aprile, chi desidera concedersi qualche giorno di vacanza in Italia è libero di spostarsi tra le Regioni in “zona gialla”, ossia caratterizzate da un rischio epidemiologico molto basso. Nella prima settimana di maggio, il presidente del Consiglio Draghi ha annunciato che, a partire dalla seconda metà del mese di maggio, sarà possibile viaggiare anche tra Regioni di colore diverso, munendosi del previsto “pass”. Roma farà sicuramente parte delle mete destinate ad accogliere il maggior numero di turisti. I suoi monumenti più celebri?

  • Colosseo
  • Fontana di Trevi
  • Basilica di San Pietro
  • Palatino
  • Foro Romano

Nelle prossime righe verranno presentate altre attrazioni di sicuro interesse per qualunque tipologia di turista.

Continua a leggere

Refashion: contro gli sprechi nella moda

Al momento del cambio dell’armadio la scena è sempre la stessa: jeans consumati che presentano degli strappi, maglioni e magliette conservati nei cassetti, perché non si usano più, giubbotti e camicie dal taglio non più attuale. Di questi tempi il riciclo creativo dei vestivi vecchi si rivela una strategia proficua ed economica capace di trasformare ogni capo in qualcosa di più utile. Si chiama refashion ed è l’ultima trovata per evitare di buttare via gli abiti, che possono diventare dei nuovi capi d’abbigliamento o accessori alla moda. Dai vestiti estivi si possono ricavare top e bustini, le t-shirt diventano toppe per ricoprire jeans o magliette, dai jeans prendono vita gonne e shorts.

Continua a leggere