facebooktwitterinstagramtelegram-planepinterest

Perché i proiettori Led sono il giusto tocco di classe per l’esterno della casa

Per illuminare gli esterni di casa è una buona idea scegliere un proiettore a Led per diversi motivi. Innanzitutto, questa tecnologia è particolarmente conveniente sia in bolletta che da un punto di vista della sostenibilità ambientale visti i bassi consumi, specialmente se accoppiata ad un sistema intelligente in grado di gestire l’illuminazione di casa con un dispositivo smart come un cellulare.

Inoltre, se scegli di acquistare dei proiettori Led, ti ritroverai sicuramente con dei prodotti molto più duraturi e particolari rispetto alle classiche lampade alogene, aiutando di fatto a rendere unico l’arredamento della propria casa anche per quanto riguarda gli esterni.

Naturalmente, questi sono solo alcuni dei motivi per cui il proiettore a Led per l’esterno è un tocco di classe: per scegliere uno conveniente e adatto alle proprie esigenze, è bene passare un po’ di tempo a valutare le diverse proposte offerte su uno shop online affidabile, il quale dispone di tante possibilità per illuminare gli esterni con un proiettore al Led, senza rinunciare in alcun caso né alla qualità, né all’innovazione e al gusto estetico, specie se particolarmente ricercato.

proiettori-led

Perché scegliere i proiettori al Led per l’esterno?

Dato il suo particolare funzionamento, la tecnologia Led si presta molto ad essere posta fuori dalle nostre case. Innanzitutto, è bene sapere che esistono alcuni dispositivi che hanno al loro interno un sistema che permette di alimentarsi autonomamente, come quei proiettori a Led per esterno con cellula fotovoltaica. In ogni caso, per via della particolare tecnologia di funzionamento, hanno una resa migliore ed un’efficienza maggiore.

Il motivo per cui i proiettori Led sono particolarmente indicati per l’esterno della propria casa, risultando dunque in alcuni casi in vere e proprie tocchi stilistici ed eleganti, risiede soprattutto nelle forme mutevoli e delicate che assumono: la tecnologia a Led è diversa da quelle classiche e permette di riunire in un oggetto compatto una grande fonte di luminosità, molto superiore ai sistemi tradizionali: per questo motivo, un proiettore al Led può accoppiarsi bene con qualsiasi parete o stile architettonico, risultando molto discreto, visibile o elegante in base alla tipologia e al colore che si è scelto.

Quali caratteristiche deve avere un proiettore Led da esterno

Per scegliere il giusto proiettore Led da esterno è fondamentale tenere in considerazione alcune caratteristiche fondamentali che questo deve avere, a partire dal flusso luminoso.

Questo valore è espresso in lumen e, in sostanza, rappresenta la quantità di luce che il dispositivo emette: in tal senso, prima di acquistare, è fondamentale calcolare quale sia l’area esterna da illuminare, in modo da fare un’acquisto ponderato: è sbagliato, in questo senso, misurare solamente i watt che, invece, rappresentano la potenza assorbita dal dispositivo durante il massimo carico.

Altro punto da considerare è l’efficienza luminosa del proiettore al Led, il quale misura il rapporto fra la luce che viene emessa e la potenza assorbita dal faretto da esterno o da qualsiasi altro dispositivo.

L’efficienza luminosa è calcolata in base al rapporto fra i lumen e il watt e, solitamente, si aggira fra i 90 e i 100, a seconda della tipologia. Solitamente, un proiettore Led da esterno deve avere un’efficienza che va dai 60% al 95%, in base alla tipologia di alimentazione associata.

Infine, per dare il giusto tocco di classe alla propria casa con un proiettore Led da esterno, è bene sceglierne uno con le caratteristiche e certificazioni tali per cui resiste alla polvere e all’acqua, oltre ad avere una durata ampia che si aggira intorno ai 25 anni. Per aumentare quest’ultima possibilità, si può ricorrere all’acquisto di proiettori Led smart o con fotocellula, che regolano l’accensione e lo spegnimento in base alla luminosità presente all’esterno.

Di