facebook-ftwitterinstagramtelegram-planepinterest-p

Unghie: consigli e trucchi per mantenerle forti e resistenti

In tema di bellezza le unghie hanno una grande rilevanza: avere delle unghie curate e in forma è molto importante poiché è una delle parti del corpo più visibile. Si dice che le unghie siano un vero e proprio biglietto da visita: si possono modellare secondo il proprio gusto e in base alla propria personalità. Oltre che una rilevanza estetica, le unghie possono essere anche un importante campanello d’allarme per determinare lo stato di salute generale dell’organismo umano. Le unghie di norma sono lisce e di colore uniforme, ma possono cambiare colore e aspetto in presenza di problemi ai polmoni, al cuore, ai reni e al fegato. Per capire come prendersene cura al meglio, bisogna prima vedere quali sono i fattori che ne possono minare la salute.

Quali sono le cause delle unghie deboli e rovinate?

Molto spesso si fa un uso eccessivo di prodotti e smalti con componenti chimiche: garantiscono un risultato estetico soddisfacente ma possono indebolire le unghie su cui vengono applicati. Altri fattori determinanti lo stato di salute delle unghie sono lo stile di vita e l’alimentazione: diete poco equilibrate o a base di junk food, non a caso, possono provocare carenze alimentari (mancanza di vitamina B e di calcio, ad esempio). Con una dieta poco equilibrata, infatti, si corre il rischio di impoverire le unghie privandole di quelle sostanze necessarie per la loro crescita o salute. Altre cause di indebolimento delle unghie sono costituite da patologie o infezioni: la micosi delle unghie è una malattia molto diffusa, insieme all’infiammazione da onicopsoriasi.

Quali sono i rimedi per avere unghie sane e forti?

Adottare una serie di accorgimenti su più fronti può contribuire a migliorare lo stato di salute delle unghie. In primo luogo è necessario curare la propria alimentazione quotidiana: cereali, pesce, frutta secca (soprattutto mandorle e noci) sono tutti alimenti ricchi di vitamina B. Utili per la grande quantità di calcio in essi contenuta sono anche i latticini, il cavolo, i semi di sesamo, il latte di soya, il tofu e i fichi. Questi alimenti non apportano benefici solo alle unghie ma contribuiscono al rafforzamento di tutto il sistema immunitario, proteggendo l’organismo da infezioni e infiammazioni. Tuttavia, non sempre basta adottare uno stile alimentare salutare per fornire al nostro organismo tutto ciò di cui ha bisogno. In caso di particolari carenze nutritive sarà necessario assumere degli integratori per unghie fragili, come questi di Bioscalin, ricchi di aminoacidi, vitamine e minerali in grado di favorire la corretta crescita delle unghie.

Le soluzioni naturali per rinforzare le vostre unghie

È possibile intervenire sulle unghie fragili e danneggiate ricorrendo anche a rimedi naturali fai da te. Ve ne sono dei più disparati e sono facili da realizzare in ambito domestico: trattamenti a base di olio extravergine d’oliva, aceto, aglio e cipolla. Queste sostanze non sono solamente utili in cucina ma hanno anche svariati effetti benefici sulle unghie: le nutrono in profondità e consentendogli di crescere sane e forti. Inoltre, intervengono anche come antinfiammatori e disinfettanti  e sono in grado di arginare possibili infezioni fungine come quelle da miceti (onicomicosi). Infine, l’ultimo consiglio che mi sento di darvi è di bere tanta acqua, che non fa mai male, e di idratare frequentemente le unghie applicandovi la crema con un leggero massaggio: servirà a stimolare la circolazione del sangue e a favorire la crescita di unghie impeccabili.

 

Di
Tags: , ,