facebooktwitterinstagramtelegram-planepinterest

Ricetta ravioli ripieni salmone gamberetti e burrata

Come vi accennavo nel mini video che ho pubblicato al mio profilo Instagram, la collaborazione con Molini Pivetti mi sta dando tantissima soddisfazione. Le loro farine sono una scoperta decisamente positiva. La ricetta di oggi prevede la farina per pasta fresca e in tanti anni che impasto non ho mai sentito quanto la farina fosse ‘’giusta’’ per la ricetta che stavo preparando come oggi. In famiglia il mix per pizza e la farina per pasta fresca hanno ottenuto consensi da tutti, compreso nonno Mario che non è di facile complimento. Le dosi della ricetta ravioli ripieni di salmone, gamberetti e burrata è per due persone.Ricetta ravioli ripieni salmone gamberetti e burrata

Ricetta estiva gnocchi rossi su crema di piselli

Il caldo è scoppiato in poche ore, e accendere forno e fornelli diventa un’impresa. Ma la collaborazione con Molini Pivetti mi ha entusiasmata tantissimo! Le loro farine sono fantastiche, si prestano facilmente ad essere manipolate, miscelate, usate a nostro piacimento e il risultato sono i piatti che vi sto proponendo. La ricetta di oggi è un primo piatto estivo, gli gnocchi rossi su crema di piselli vi piaceranno tanto, provare per credere. Le dosi sono per 4 persone.Ricetta estiva gnocchi rossi su crema di piselli

Ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano

Un risotto goloso quello che vi propongo oggi, goloso ma velocissimo da cucinare, le dosi sono per due persone e anche se sono abbondanti sono pronta a scommettere che non ne avanzerà 😉 la ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano si presta anche ad essere preparato e riscaldato al salto, sarà ancora più buono!Ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano e bresaola

Cosa ci serve per la ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano

  • 3 fette di bresaola montanara Panzeri
  • 120 gr di riso a chicchi grossi
  • 1 litro di brodo
  • ½ bicchiere di Pinot Nero
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 50 gr di Brie a tocchetti
  • 50 gr di parmigiano
  • 1/1 cucchiaino di curcuma e erba cipollina

Come cucinare la ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano

Cominciamo con accendere il forno e portarlo a 130°, quando sarà arrivato a temperatura adagiamo le tre fette di bresaola montanara Panzeri su carta da forno e inforniamo per circa 20 minuti, la bresaola dovrà diventare croccante ma non scura, una volta pronta estraiamola dal forno e creiamo 3 cialdine, non fa nulla se non saranno regolari e perfette. Tritiamo grossolanamente la bresaola montanara Panzeri avanzata e mettiamola da parte. In una padella antiaderente, ben calda (mi raccomando deve essere davvero molto molto calda) versiamo il parmigiano a cucchiaiate creando delle forme tonde e lasciamo sciogliere bene, una volta sciolto spegniamo il fuoco sotto la padella, giriamo le nostre cialdine di parmigiano con cautela, lasciamole colorire anche dall’altro lato e infine adagiamole su carta da forno mentre si freddano.Ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano e bresaola

In un wok versiamo l’olio evo e scaldiamo bene, aggiungiamo il riso e tostiamolo, una volta tostato aggiungiamo la curcuma e l’erba cipollina, mescoliamo a dovere e versiamo il mezzo bicchiere di Pinot Nero, lasciamo evaporare bene e a questo punto aggiungiamo il brodo, un paio di mestoli alla volta, dopo 10 minuti di cottura versiamoci la bresaola montanara Panzeri avanzata. Mescoliamo per evitare che il riso aderisca al fondo del wok e a 5 minuti dalla fine della cottura aggiungiamo il brie a tocchetti fini, mescoliamo avendo cura di amalgamare tutto e infine versiamo in un piatto.Ricetta risotto alla bresaola con cialde di parmigiano e bresaola

Ricetta spaghetti broccoli e pangrattato speziato

Una ricetta che ha davvero tutto il sapore del comfortfood, e anche quello del svuotafrigo e salvadispensa! Autunnale, calda e profumata la ricetta che propongo oggi forse non è adatta al palato dei più piccoli ma sicuramente apprezzata dai più grandi. Ricetta autunnale, con gli ultimi pomodorini raccolti nell’orto e le ultime foglioline di basilico. Ormai le giornate sono più corte e fresche a breve le temperature non permetteranno più di indossare maniche corte e un piatto di pasta Aliveris scalderà il cuore oltre allo stomaco. Le dosi sono per due persone.Ricetta spaghetti broccoli pangrattato speziato