facebook-ftwitterinstagramtelegram-planepinterest-p

Mostra Revolution Milano: 5 motivi per non perderla

Nell’incantevole cornice della fabbrica del Vapore a Milano, a due passi dal quartiere di Garibaldi, arriva la celebre mostra Revolution dedicata agli anni 1966-1970 simbolo di rivoluzione e cambiamento culturale, musicale e anche nella moda.mostra revolution

MOSTRA REVOLUTION RECENSIONE

Nonostante i social ufficiali risultino confusi io e il mio fidanzato abbiamo deciso di lasciarci trasportare indietro nel tempo e appena entrati siamo stati catapultati nell’atmosfera psichedelica di quegli anni, indossate le cuffie e lasciatevi guidare dalle sensazioni dei brani che hanno segnato per sempre il panorama musicale.mostra revolution

La mostra aperta fino al 4 aprile 2018 mostra il periodo della Londra dei Beatles fino a Woodstock incentrandosi sulla musica e sui cambiamenti culturali che la stessa ha portato, oltre al piano musicale però è possibile scoprire anche la rivoluzione nel campo fashion.

Oltre 300 oggetti esposti che appartengono a mondi diversi ma tutti incentrati sull’idea di un concerto forte e chiaro, ancora assolutamente attuale e che si comprende appena varcata la porta della mostra: quello di Rivoluzione e Libertà.

Una mostra che propone un’esperienza sensoriale che termina nell’ultima sala della mostra con la Woodstock live experience, una vera e propria sala che ci permette di catapultarci all’interno del concerto del secolo sdraiandosi sul prato proprio come allora.mostra revolution moda

Musica, cinema e moda si uniscono nelle grandi icone rivoluzionarie come i Beatles ma non solo. Non fate mai l’errore di togliere le cuffie però, perché parte dell’esperienza arriva proprio da quella e infine la grande chiusura è il pezzo Imagine suonato mentre sopra di voi scorrono le frasi del testo, un momento davvero suggestivo e che invita a riflettere, un testamento musicale che dovremmo tutti portare nel cuore e provare a rendere reale.

La mostra arriva direttamente da Londra dove ha ricevuto ottimi consensi attraversando 4 anni di storia che hanno davvero cambiato il mondo e distribuendo tutto in 5 ambientazioni ognuna con una tematica differente.mostra revolution musica

5 motivi per vedere la mostra Revolution a Milano

  1. Una playlist con 40 brani dell’epoca tra i più significativi
  2. La sala woodstock è tra le più interessanti e mostra il cambiamento nel concesso musicale dal vivo, inoltre grazie all’ultima sala potrete godervi seduti sull’erba il concerto che ha cambiato per sempre il mondo della musica
  3. Nella mostra trovate anche capi della moda made in Italy dell’epoca che rappresentano la rivoluzione anche dal punto di vista femminile
  4. Il tabellone fotografico all’uscita che vi permette di camminare ad Abbey Road come nella celebre copertina
  5. Il messaggio intenso che lascia la visita

MOSTRA REVOLUTION MILANO: PREZZI BIGLIETTI E INFO

DOVE: la trovate alla Fabbrica del Vapore – 300mt dalla fermata Lilla Cenisio oppure a circa 1km da Garibaldi

QUANDO: dal 2 dicembre fino al 4 aprile

PREZZI: intero 16 euro, con la preview online pagate due euro in più.

Maggiori informazioni: mostrarevolution.it 

Di
Tags: , ,