facebook-ftwitterinstagramtelegram-planepinterest-p

Speciale Halloween: ricetta spaghetti mostruosi

Tra dolce e salato, Halloween non è solo ricette bizzarre dolci. La ricetta che vi propongo oggi, come sempre svuotafrigo e salvadispensa, è un’idea originale per il pranzo o la cena di Halloween, soprattutto se pensiamo di preparare un piccolo party per gli amici dei nostri figli (o per i nostri), un primo piatto che potrebbe ingolosire anche i più piccoli allettati dalle ‘’mostruosità’’ presenti! Le dosi sono per una persona, ma sono decisamente abbondanti.ricetta spaghetti mostruosi

Cosa ci serve per preparare la ricetta spaghetti mostruosi

  • 50 gr di spaghetti multicereali Güdo
  • 1 peperone giallo
  • 1 cucchiaio di besciamella
  • 1 cucchiaio di farina di pistacchi
  • 1 cucchiaio di pistacchi interi sbucciati
  • 1 cucchiaio di ricotta romana grattugiata a julienne
  • colorante alimentare in gel nero

Come cucinare la ricetta spaghetti mostruosi

Come anticipato qualche giorno fa, in questo periodo vi proporrò ricette ideate per Halloween, facili e golose che potremo cucinare insieme ai nostri figli, divertendoci insieme! Per cominciare prendiamo il peperone giallo, cerchiamolo di una misura media perché farà da piatto, da contenitore per la ricetta;laviamolo e asciughiamolo bene. Una volta fatto con un coltello ben affilato (questo facciamolo noi) tagliamo la parte superiore che ci servirà da cappello e mettiamola da parte. Puliamo l’interno del peperone togliendo filamenti e semi e asciughiamo.ricetta spaghetti mostruosi

Una volta fatto, con un cutter prepariamoci a decorare la faccia mostruosa del peperone intagliando due triangoli che diventeranno occhi, uno un po’ più piccolo che farà il naso e con un po’ più di attenzione intagliamo la bocca arrabbiata. Non preoccupiamoci della perfezione, dopotutto è un peperone mostruosamente arrabbiato 😉

Mettiamo a bollire l’acqua aggiustandola di sale e appena bolle versiamo gli spaghetti multicereali Güdo, basteranno 10 minuti di cottura, 12 al massimo ma io preferisco la pasta al dente. Mentre gli spaghetti cuociono prepariamo la nostra besciamella mostruosa: aiutandoci con uno stuzzicadenti preleviamo un po’ di colorante alimentare nero in gel e versiamolo nella besciamella, mescoliamo e controlliamo la tonalità, dovrà diventare grigio cenere. Se non ci soddisfa il colore aggiungiamone ancora un po’ usando sempre la punta di uno stuzzicadenti e mescolando per controllare se il colore ci piace. Una volta pronta la nostra besciamella mostruosa, mettiamola da parte e procediamo con la scolatura degli spaghetti multicereali Güdo .ricetta spaghetti mostruosi

Versiamo la besciamella mostruosa cinerea in una ciotola capiente e versiamoci sopra gli spaghetti multicereali Güdo, mescoliamo e aggiungiamo un po’ di farina di pistacchi e una manciata di ricotta romana grattugiata a julienne. Arrotoliamoli su una forchetta e adagiamoli dentro il nostro peperone mostruosamente arrabbiato.

A questo punto dobbiamo solo ‘’abbellire’’ un po’ il peperone mostruoso lasciando fuoriuscire un paio di spaghetti qua e là, aggiungendo per rifinire la farina di pistacchi, la ricotta romana grattugiata a julienne e qualche pistacchio ben infilato in quello che è il cervello del peperone mostruosamente arrabbiato. Appoggiamo delicatamente il cappello del peperone sulla sua testa e serviamo. Il nostro primo piatto, la ricetta spaghetti mostruosi, sono pronti per essere serviti.ricetta spaghetti mostruosi

In alternativa alla besciamella potremo usare del formaggio spalmabile allungato con un po’ di latte e al posto della farina di pistacchi i semi di papavero saranno perfetti come ‘’bestioline’’. Se non piace la ricotta romana andrà benissimo il grana sfilacciato. Al posto del colorante alimentare in gel possiamo usare il nero di seppia, non l’avevo in casa e ha comunque un sapore molto particolare, potrebbe non piacere ai ragazzi, ma è una buona e sana alternativa per colorare la besciamella. Questo è un primo piatto che ben servito attirerà l’attenzione dei nostri figli, ma la pasta è ottima e in ogni caso piacerà a tutta la famiglia. Restate con me che presto vi propongo altre ricette mostruose per lo speciale Halloween!

Di
Tags: , ,