facebooktwitterinstagramtelegram-planepinterest

Desert Boots ma non solo: le scarpe più cool firmate Clarks

I Desert Boots sono tornati e sono uno dei modelli di calzature cult della stagione, le scarpe Clarks hanno una storia longeva che parte dal 1825 quando i fratelli fondatori hanno inaugurato l’azienda, da allora di strada ne hanno fatta e attualmente producono e vendono oltre 50 milioni di scarpe ogni anno.

Ma è nel ’68 che le Clarks cambiano per sempre il mondo della calzatura, con il lancio dei desert boot il brand di scarpe ha sicuramente introdotto qualcosa di nuovo ispirandosi ai sandali indossati dai soldati pashtun. A rendere riconoscibile il modello è la struttura in camoscio color sabbia e la suola non antiscivolo; perché ve ne parlo oggi nel 2020? Perché il modello è non solo un cult ma un vero e proprio must dei look di questa nuova stagione.

Negli anni Clarks ha creato un’infinità di modelli e colorazioni, di strada ne ha fatta tanta dal trend di lancio dei desert boot solo color sabbia: vi suggerisco di dare un’occhiata a Stileo, un aggregatore di prodotti alla moda per il mercato italiano in cui potete visualizzare tantissimi modelli e valutare le migliori offerte.

Clarks: modelli più cool

Sfogliando le proposte Clarks visibili sul sito Stileo ho avuto modo di scoprire e stilare i modelli più cool e non solo quelli cult del brand. Oltre ai celebri desert boots che di “stivali” hanno solo il nome in realtà si trovano anche parecchi modelli di stivaletti veri e propri, è il caso ad esempio del modello Clarkdale uno stivaletto comodo dal look vintage in camoscio con calzata morbida ed una banda elastica laterale.

Per gli amanti dello stile country c’è invece il modello Orinoco Club, anche in questo caso una banda elastica laterale permette una calzata più comoda mentre la suola lavorata evita di scivolare sul terreno anche bagnato. Troviamo poi Sheer Flora, un modello sicuramente minimal ma molto femminile che negli anni ha visto numerose interpretazioni come quelle stampate all over con fantasie animalier.

Clarks però non è solo stivaletti bassi, produce anche calzature con il tacco… anche se non tutti lo sanno! La caratteristica è sempre quella di avere materiali di alta qualità, linee pulite ed uno stile intramontabile: è il caso per esempio del modello Kaylin Cara che in pelle con punta stondata e tacco quadrato permette una camminata confortevole anche per tutto il giorno.

Perfette per l’ufficio invece le Clarks Hample Oak, stringate traforate perfette per la primavera. Si abbinano alla perfezione a completi blazer pantalone, le abbiamo viste in passerella e sono un ottimo compromesso per essere comode ma eleganti in ambienti di lavoro formali.

Desert Boots Clarks: come abbinarli

Nonostante il nome non fatevi trarre in inganno, di stivali hanno poco, se volessimo definirli potremmo più ricondurli ad un polacchino in camoscio. Sono sicuramente comodi per camminare, facili da indossare e unisex adattandosi sia per la donna che per l’uomo. Il brand negli anni ha anche ampliato la palette cromatica permettendoci di scegliere tra sfumature più tradizionali e classiche fino a nuances vivaci e frizzanti.

Il modello polacchino è sicuramente considerato maschile ma con i colori femminili presenti nella gamma potreste giocare con un look androgino dal tocco femminile: giocate ad esempio con un blazer e un pantalone che mette in mostra la caviglia, optate però per un sottogiacca femminile e colorato per spezzare la monotonia.

Per un outfit ispirato al mondo della natura indossate un denim e un maglione oversize dalla stampa vintage all over, questo look sarà perfetto per la quotidianità e il tempo libero.

Per stupire indossando le Clarks consiglio invece di giocare con un abitino dallo stile vintage, magari in velluto a costine o ancor meglio una gonna salopette a costine nei colori autunnali.

Ricetta paccheri al profumo di mare

Ci sono primi piatti che ti riportano al primo morso prepotentemente nei luoghi in cui siamo stati bene, come questa ricetta ad esempio. Ho scelto i paccheri al profumo di mare come primo piatto per San Valentino perché sono golosissimi ed estremamente facili da cucinare e in più mi hanno riportata in quel ristorantino vicino al mare dove il personale accompagna le porzioni abbondanti con altrettanto abbondanti sorrisi. Le dosi sono per due persone.ricetta paccheri al profumo di mare

Ricetta asparagi romantici con uovo in camicia

Ci siamo! Lasciato alle spalle Natale, Capodanno e la Befana ci prepariamo per la festa più romantica dell’anno: San Valentino! Oggi vi propongo una ricetta romantica, facile e veloce. Vi leccherete i baffi promesso ma… all’atmosfera pensateci voi 😉 le dosi sono per due ovviamente.ricetta asparagi romantici di san valentino

Elena Mirò 2020 catalogo cerimonia e collezione Vanessa Incontrada

ELENA MIRO 2020 CATALOGO – dalla capsule firmata da Vanessa Incontrada ai cappotti, dagli abiti da cerimonia alla linea più casual: Elena Mirò 2020 è pronta a tenerci compagnia vestendo le curvy con stile e qualità anche nel prossimo autunno inverno. Tantissime le proposte della linea d’abbigliamento che per l’inverno propone diverse divisioni e linee pensate per le diverse occasioni, scopriamole tutte insieme!

Continua a leggere

Luisa Viola catalogo 2020: la nuova collezione P/E

LUISA VIOLA CATALOGO 2020 PREZZI –  Luisa Viola primavera estate 2020 è stata la collezione presentata durante il pressday Miroglio di qualche mese fa, questa è una delle linee curvy più amate per lo stile e il glam. Per la stagione fredda ovviamente torna la capsule firmata da Mara Venier ma soprattutto troviamo tantissima luce puntata sui capispalla.

La palette cromatica della collezione sceglie il nero come tono protagonista unito poi all’amarena e al rosso ciliegia ma per spezzare la monotonia troviamo anche giallo sole e azzurro cielo. Come ho accennato grande spazio ai capispalla che si alternano tra cappotti a uovo o dal taglio maschile a piumini ultraleggeri in versione lunga o corta. Per la sera via libera a lustrini e velluto, modelli elegantissimi e preziosi che si prestano ad occasioni importanti e più formali.

Continua a leggere