facebook-ftwitterinstagramtelegram-planepinterest-p

Ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Di ricetta in ricetta, ultimamente vi propongo ricette del riciclo, in parte perché riciclare il cibo avanzato è qualcosa che mi è stato insegnato fin da bambina: nonna mi diceva sempre che il cibo non va mai buttato, e che tutto si presta ad essere reinventato, soprattutto in cucina’’.  E nell’ottica come sempre dello svuotafrigo e salvadispensa oggi la ricetta è davvero facile e potete personalizzarla con quello che avete in cucina. Le dosi sono approssimativamente per 4 persone.ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Cosa ci serve per preparare la focaccia imbottita

  • 200 gr di farina 00
  • 300 gr di farina 0
  • 270 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 15 gr di lievito secco per salati
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale facoltativo

Cosa ci serve per la salamoia

  • 50 ml di olio evo
  • 50 ml di acqua
  • 15 gr di sale

rosmarino e salvia a piacere

Cosa ci serve per imbottire i tramezzini di focaccia

  • 40 gr di burro Lurpak salato
  • 20 gr di funghi trifolati
  • 30 gr di broccoletti
  • 1 cipolla bionda
  • 30 gr di songino (o altra insalatina a piacere)
  • 3 pomodorini ciliegino
  • 2 cucchiai di pesto rosso
  • 2 cucchiai di formaggio spalmabile
  • scaglie di parmigiano a piacere
  • 50 gr di salsiccia grigliata
  • 3 fettine di melanzana e zucchina grigliate

Come preparare i tramezzini di focaccia imbottita

La focaccia in questione è la mia versione della ben più famosa focaccia di Giorgio Locatelli, morbida e alta sarà perfetta per i tramezzini! Cominciamo mescolando in una ciotola capiente le farine che avremo setacciato, facciamo un buco al centro e aggiungiamoci l’acqua (rigorosamente a temperatura ambiente, quasi tiepida), il lievito e l’olio evo.ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Aiutiamoci con un cucchiaio di legno e iniziamo ad impastare, la ricetta originale prevede l’uso di utensili da cucina, mai le mani, ma detto tra noi, dopo aver mescolato grossolanamente il tutto ho impastato con le mani come al solito. I passaggi successivi saranno molto importanti per la corretta lievitazione per cui prestate attenzione particolare:  dopo aver unto leggermente con un filo di olio evo il nostro panetto, lo riponiamo nella ciotola capiente e lo copriamo con un canovaccio di cotone bagnato e ben strizzato, mettiamo il tutto a riparo da correnti e lasciamo lievitare per dieci minuti. Il forno spento andrà benissimo.ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Scaduti i dieci minuti, prepariamo la teglia in cui cuoceremo la focaccia, ungiamola con un filo d’olio o in alternativa mettiamo un foglio di carta da forno (io ho usato carta da forno). Stendiamo il panetto di impasto, copriamo e lasciamo lievitare nuovamente per circa 30 minuti. Accendiamo il forno e portiamolo a 180° in modalità ventilato. Mentre aspettiamo che finisca la lievitazione e il forno arrivi a temperatura, prepariamo la salamoia (o emulsione se preferite) mescolando l’acqua e l’olio evo insieme al sale energicamente.

Una volta scaduti i 30 minuti scopriamo la nostra focaccia, con il pollice pratichiamo dei ‘’buchi’’ nell’impasto, i solchi che daranno alla focaccia quell’aspetto splendido come quelle comprate in panetteria, spennelliamo con l’emulsione e aggiungiamo il rosmarino o la salvia a piacere.  Ultima lievitazione per la nostra focaccia, 20 minuti, intanto il forno sarà arrivato ai 180°, inforniamo la focaccia per  circa 20/25 minuti poi sforniamo e lasciamo intiepidire.ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Come farcire i tramezzini di focaccia

Anche in questo caso, una volta intiepidita la focaccia, dividiamola in tanti tramezzini o rettangoli, ne usciranno circa 6 di dimensioni medie volendo possiamo farne una versione mini adatta all’aperitivo, in questo caso ne avremo almeno una dozzina. Dividiamo i tramezzini di focaccia e stendiamo uno strato di burro Lurpak leggermente salato  (questo burro ha un sapore leggermente salato e una ‘’pannosità’’ deliziosa che renderà i tramezzini di focaccia specialissimi) su entrambi i lati della focaccia poi farciamo i tramezzini.ricetta tramezzini di focaccia imbottita

Ne ho preparate tre varianti: uno con cipolle, pomodori, songino,  salsa di pesto rosso e formaggio spalmabile; uno con broccoletti al burro, funghetti e scaglie di parmigiano e  uno con songino, melanzane grigliate e salsiccia grigliata, quest’ultima versione è andata decisamente a ruba! Il burro Lurpak ha reso la focaccia alta e morbida una deliziosa e voluttuosa variante dei tramezzini classici, ad ogni morso chiuderete gli occhi soddisfatti da tanta bontà, provatelo e non lo cambierete più.

Di
Tags: , , , , ,